FAQ – Domande Frequenti

FAQ (Frequently asked questions) – Questa pagina è completamente dedicata all’offerta di uno spazio contenutistico in cui l’utente possa avere una visione chiara del programma Garanzia Giovani.

FAQ

FAQ – Garanzia Giovani Campania

Quali sono i requisiti d’accesso per il piano GARANZIA GIOVANI?

Possono registrarsi al programma tutti i cittadini comunitari residenti in Italia, che abbiano un’età compresa tra i 15 e i 29 anni, non impiegati in nessun percorso formativo o professionale. Tali requisiti devono essere posseduti al momento della sottoscrizione al patto di attivazione di GARANZIA GIOVANI, pena l’esclusione dal piano.
Si ricorda che il vincolo anagrafico dei 29 anni deve essere posseduto al momento della registrazione sui portali adibiti. La perdita di questo requisito, dopo l’attivazione, non comporta l’impossibilità di accesso al programma.

Posso prender parte a GARANZIA GIOVANI pur essendo straniero?

Si. I giovani stranieri, comunitari o appartenenti a realtà nazionali esterne all’UE, possono aderire purché siano in possesso della residenza sul territorio italiano. Tuttavia, risulta opportuno rendere dimostrabile questo dato, attraverso le opportune misure previste:
  • PERMESSO DI SOGGIORNO;
  • REGISTRAZIONECOMUNALE;
  • INDIRIZZO PERMANENTE O PROVA EQUIVALENTE.

Vorrei conoscere, nello specifico, quali misure ha adottato la regione Campania.

GARANZIA GIOVANI è un piano che investe l’intero territorio nazionale, lasciando ampia autonomia di manovra alle singole regioni, in modo da rendere applicabili i servizi che meglio si commisurano alle esigenze di circostanza dei potenziali partecipanti. Per conoscere, in dettaglio, le opportunità della Campania, è possibile consultare le pagine dedicate, presenti nella Homepage di questo sito web.

Posso aderire a GARANZIA GIOVANI in regioni diverse dalla mia residenza?

Si. L’utente può eseguire l’attivazione del piano in qualsiasi regione italiana, che possa garantire un piano di intervento più vicino alle proprie esigenze di crescita professionale o formativa.

Dopo aver eseguito la registrazione in uno dei portali regionali, da quale ente verrò contattato/a?

Il giovane riceverà una comunicazione telematica (email) da parte degli enti accreditati (Centro per l’Impiego, Agenzia per il lavoro), con i quali concordare un primo incontro di orientamento, in grado di sopperire ai quesiti o problematiche in essere.

È possibile dichiarare la propria disponibilità per più regioni?

Si.

Ho aderito a più regioni. Sono obbligato a prendere parte a tutte le convocazioni pervenute?

No. Il partecipante a GARANZIA GIOVANI deve presentarsi solo nelle regioni che ritiene più opportuno.

Dopo l’ADESIONE al programma, entro quanto tempo verrò contattato dagli enti accreditati?

Il personale, impegnato nel progetto, contatterà gli iscritti entro 60 giorni dalla registrazione. Durante il primo colloquio di orientamento, l’ente si impegnerà ad offrire un percorso personalizzato per l’inserimento lavorativo o di formazione professionale.

Dopo la stipula del patto di attivazione, entro quanto tempo riceverò un’offerta di lavoro o formazione?

La stima massima è di 4 mesi. Questo rappresenta il lasso di tempo indicato, come vincolo di garanzia, per l’attivazione delle misure previste dal piano.

Frequento/a l’Università posso aderire a GARANZIA GIOVANI?

No. I requisiti di accesso sono quelli elencati al punto 1.

Sto portando a termine il liceo, posso partecipare a GARANZIA GIOVANI?

No.

Sto seguendo un corso di formazione, posso aderire a GARANZIA GIOVANI?

No.

Sono occupato nel Servizio Civile, posso prendere parte al programma?

No. Il Servizio Civile è equiparabile ad una esperienza lavorativa in corso, quindi nega l’accesso al piano.

Sto terminando un tirocinio, appartenente al progetto AMVA – NEET, possiedo requisiti per accedere a GARANZIA GIOVANI?

No.

Sto concludendo una esperienza lavorativa con contratto a progetto (stage, contratto di collaborazione o rapporto occasionale), posso aderire a GARANZIA GIOVANI?

No.

Quanto dura GARANZIA GIOVANI?

Ogni incentivo dovrà essere impiegato entro Dicembre 2015.

Ricercando sul portale regionale e nazionale, ho trovato delle offerte di lavoro di mio interesse, posso inoltrare la mia candidatura in modo diretto?

Si. Gli iscritti al programma possono candidarsi a tutte le offerte, in particolar modo alle vacancy che posseggono il logo di GARANZIA GIOVANI, completamente rivolte ai partecipanti. Tuttavia, è necessario aver già sostenuto un primo colloquio e stipulato il patto di servizio con l’ente scelto in fase di registrazione, per poter accedere ai benefici dell’inserzione.

Vorrei annullare l’iscrizione al piano, è possibile?

Certo. Tuttavia, è opportuno distinguere due momenti divergenti in cui l’allontanamento al programma può avvenire.
  • PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL PATTO DI SERVIZIO CON UNA REGIONE: se il giovane ha conseguito l’esclusiva iscrizione telematica attraverso i portali regionali, non proseguendo nella successiva fase di attivazione del programma con la stipula del patto di attivazione, può annullare la propria iscrizione previa comunicazione formale all’ente prescelto. Inoltre, l’utente risulterebbe non più iscritto, semplicemente, con la mancata presenza ad un appuntamento fissato dal servizio competente. In ogni caso, l’utente può re-iscriversi a GARANZIA GIOVANI, perdendo il proprio iniziale posizionamento, riguardante i tempi di chiamata e le priorità accumulate nella precedente iscrizione.

 

  • DOPO LA STIPULA DEL PATTO DI SERVIZIO: il giovane, rifiutando le offerte di servizio proposte dall’ente accreditato, definisce la volontà di abbandonare il piano per il mancato interesse verso le misure lavorative o formative somministrategli. In ogni caso, l’utente può re-iscriversi a GARANZIA GIOVANI, perdendo il proprio iniziale posizionamento, riguardante i tempi di chiamata e le priorità accumulate nella precedente iscrizione.

Vorrei iscrivere la mia azienda a GARANZIA GIOVANI, quale iter devo seguire di seguito alla compilazione del modulo di adesione?

Una volta effettuata la registrazione al portale cliclavoro (ministeriale o regionale), l’azienda può esordire con la creazione di inserzioni lavorative, indicando, nell’area richiesta, l’appartenenza al circuito GARANZIA GIOVANI. Tuttavia, le agevolazioni verranno attuate nel momento in cui si applicheranno una tra le misure previste dal piano, nei confronti di un giovane avente i requisiti esposti al punto 1.
 FAQ
FAQ – Frequently asked questions