Assegno di ricollocazione

1. COS’È L’ASSEGNO DI RICOLLOCAZIONE?

Consiste in un servizio personalizzato per la ricerca di nuova occupazione, volto al reinserimento del richiedente l’ADR nel mondo del lavoro in tempi brevi.

2. CHI SONO I BENEFICIARI?

– L’ADR è regolato dall’art.23 del d.lgs.150/2015, che lo riserva per i percettori della nuova assicurazione sociale per
l’impiego (di seguito naspi), la cui durata di disoccupazione eccede i quattro mesi.

– Il d.lgs.147/2017 prevede che i beneficiari del reddito di inclusione (REI) possano accedere all’assegno di ricollocazione.

– Con la leggen.205/2017 si è introdotto l’art.24-bis nel d.lgs.148/2015 stabilendo che, in  caso di ricorso alla cassa integrazione guadagni straordinari, si possa arrivare all’accordo di ricollocazione con l’indicazione degli ambiti aziendali e dei profili professionali a rischio di esubero. i lavoratori rientranti in quegli ambiti o profili possono richiedere l’adr all’Anpal entro 30 giorni dalla data di sottoscrizione dell’accordo di ricollocazione.

3. QUALI SONO I SERVIZI OFFERTI DAL PROGRAMMA?

Per ogni richiedente è possibile attivare un programma di ricerca intensiva, ovvero attività  di tutoraggio, definizione di un programma personalizzato per la ricerca di occupazione, ricerca di opportunità occupazionali.

4. QUALI BENEFICI PER L’AZIENDA?

Ai datori di lavoro è riconosciuto l’esonero dal versamento del 50% dei contributi  previdenziali, entro un tetto massimo di fruizione fissato a 4.030 euro annui, per una durata di 18 mesi, in caso di assunzione con contratto a tempo indeterminato, o dodici mesi, se l’assunzione è a termine; se però il lavoratore viene stabilizzato, il beneficio è prorogato di ulteriori 6 mesi.

ricerca-lavoro

RICHIEDI UNA CONSULENZA DA PARTE DEI NOSTRI ESPERTI

CONTATTACI

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

clear formSubmit